progetto | avvertenze | scrivici | primapagina | forum dei cittadini | rss |

IlLicatese.it - informazione e approfondimento per Licata

ven, 15 dicembre


 
>> ricerca avanzata
cerca:

 


-Opera lirica madame Butte..
-BLS2..
-BLS4..

>> tutti i video

 

 

 

l'hosting web fornito da

Aruba.it

 

il progetto 

avvertenze 

collabora con noi 

scrivici 

primapagina 

rss 

archivio/cerca 

forum dei cittadini 

pubblicità 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
notizie locali >> articolo

invia stampa

Il comune informa

di Francesco Morello, 10.08.2013

 

COSTITUITE LE COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI

 

 

      Con la presenza di 27 consiglieri comunali su 30, e con voti unanimi espressi in forma palese, nella serata di giovedì, il Consiglio comunale, convocato in seduta urgente, ha approvato la costituzione delle otto  Consiliari Permanenti, ai sensi di quanto previsto dall’art. 25 del vigente regolamento che disciplina il funzionamento del civico consesso.

 

Gli otto organismi di supporto all’attività consiliare, con funzioni di form,ulare proposte e dare parere sugli atti, sono state così formate:

 

1° Commissione  Affari Generali – Regolamenti Civici – Personale – Consigli di quartiere-Comitati e Consulte:

Territo Giuseppe,  De Caro Stefano, Carità Francesco,  Caico Giuseppe, Sambito Angelo,  Iacona Angelo,  , Montana Giuseppe, Ripellino Giuseppe;

 

2° Commissione Finanze – Programmazione – Tributi – Bilancio ed adempimenti connessi:

Piccionello Gaetano, Carità Francesco, Moscato Francesco,  Peruga Giuseppe, Triglia Anna, Sica Vincenzo, Sorce Ildegardo, Terranova Antonio;

 

3° Commissione Affari Sociali – Lavoro e Problemi occupazionali – Problematiche Giovanili:

Giarratana Giuseppe, Russotto Salvatore, Caico Giuseppe,  Castiglione Belinda, Alesci Tiziana, Sorce Ildegardo, Arnone Marianna;

 

4° Commissione Assetto del Territorio – Lavori Pubblici:

Territo Giuseppe, Moscato Francesco, Callea Vincenzo, Peruga Giuseppe, Alesci Tiziana, Iacona Angelo, D’Orsi Elio;

 

5° Commissione Igiene – Sanità ed Ambiente:

Bonfissuto Angelo, Caico Alessia, Callea Vincenzo, Urso Aurelia, Burgio Giacomo, Callea Violetta, Scozzari Giuseppe;

 

6° Commissione Sport – Turismo – Spettacolo- Beni Culturali – Pubblica Istruzione- Condizioni Femminili:

Bonfissuto Angelo , Caico Alessia, Urso Aurelia, Castiglione Belinda, Burgio Giacomo, Callea Violetta, Montana Giuseppe;

 

7° Commissione Sviluppo Economico – Attività Produttive:

Cosentino Mariano, De Caro Stefano, Sambito Angelo, Triglia Anna, Sica Vincenzo, Scozzari Giuseppe, Terranova Antonio;

 

8° Commissione Annona – Polizia Urbana e Traffico- Servizi Demografici:

Cosentino Mariano, Rusotto Salvatore, Giarratana Giuseppe, Piccionello Gaetano, Arnone Marianna, Ripellino Giuseppe, D’Orsi Elio.

 

 

In  data odierna, il Presidente del Consiglio comunale, Saverio Platamone, ha stilato un calendario di insediamento delle singole commissioni consiliari per procedere alla elezione dei relativi presidenti e dei vice presidenti.


APPUNTAMENTI E SPETTACOLI DI FINE SETTIMANA

PER L’ESTATE LICATESE 2013

 

 

            Come già anticipato ieri, per gli appuntamenti di questo fine settimana   inseriti nel tabellone del programma organizzato dall’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Angelo Balsamo, tramite l’assessorato allo sport, turismo e spettacoli, guidato dall’assessore Massimo Licata D’Andrea, oggi, domani e dopodomani, con inizio alle ore 18,00, presso il Chiostro di  San Francesco, si terrà  la mostra fotografica sul tema: “Explore.Dream.Discover”, organizzata dall’Associazione Variazioni.

 

            Nei giorni 10 e 11 (sabato e domenica),   dalle ore 20,00 alle ore 24,00, in via S. Andrea si terrà il Festival ”Rosa Marina”, a cura delle Associazione folcloristiche e culturali Limpiados, Trashic e I.A.I.L.L.

 

            Domenica 11 agosto, alle ore 21,00, doppio appuntamento in città:

-           in piazza Duomo: Musica dal vivo con gruppi locali;         

-          Presso ,il Campo Sportivo “Calogero Saporito”: manifestazione equestre a cura della associazioni “La passione del cavallo frisone” e “Amici del cavallo”.


INTERROGAZIONE DELL’ON MARINELLO SULLA VICENDA DEL MOTOPESCA “PRINCIPESSA PRIMA”

 

 

            Su input del Sindaco Angelo Balsamo,  l’on. Marinello, ha presentato un’interrogazione ai Ministri degli Affari Esteri, delle Infrastrutture e dei Trasporti, della Difesa e delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, per fare luce sulla triste vicenda che nei giorni scorsi ha avuto per protagonisti gli equipaggi dei motopesca siciliani “Principessa Prima” di Licata e “Madonnina” di Scoglitti.

 

            Sulla base della ricostruzione dei fatti riportata dal Comandante del motopesca licatese, Salvatore Saporito, e girata dal sindaco all’interrogante, l’on. Marinello, dopo aver ricostruito l’intera vicenda, ha chiesto di conoscere dai rappresentanti del Governo Nazionale:

-          se siano state verificate e quali risultino essere le posizioni (in mare) dei motopescherecci “Principessa Prima” e “Madonnina” al momento del fermo ed al momento del successivo abbordaggio da parte della autorità militari maltesi;

-          se il trattamento riservato ai capi barca dei motopescherecci italiani corrispondano alle modalità con cui vengono generalmente trattati gli equipaggi ed i comandanti delle imbarcazioni che si imbattono in circostanze analoghe a quelle del caso descritto;

-          quali siano le iniziative diplomatiche che il Governo intende intraprendere al fine di ottenere i chiarimenti in merito dalle autorità maltesi e di impedire che in futuro equipaggi italiani possano subire analogo trattamento;

-          quali siano le condizioni che regolano lo sfruttamento delle risorse ittiche nelle acque di gestione pesca maltese in cui si è verificato il fermo del motopeschereccio “Principessa Prima”

-          se non si ritenga necessario affrontare la questione delle risorse ittiche nel Mediterraneo attraverso una opportuna politica in sede U.E. tenendo conto del rapporto tra Stati aderenti ed i paesi frontalieri”.

 

Come è noto, dopo il processo svoltosi a Malta il 2 agosto scorso, in occasione del quale i pescatori licatesi sono stati assistiti anche dal vice sindaco Angelo Cambiano e dall’assessore comunale alla pesca, Carmelo Sambito, appositamente inviati sul posto dal sindaco Angelo Balsamo, il motopesca Principessa Prima è stato condannato  ad una multa di 20.000,00 euro, e soltanto dopo l’avvenuto pagamento, il motopesca ed il suo equipaggio sono stati rilasciati per poter fare ritorno a  casa.


L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE HA INCONTRATO RAPPRESENTANTI DI GIRGENTI ACQUA

 

 

            Il Sindaco Angelo Balsamo, e l’assessore alle risorse idriche, Carmelo Sambito, nella giornata odierna, hanno avuto un incontro con esponenti della Società Girigenti Acque, che ha in gestione il servizio idrico della città, per l’occasione rappresentata dall’ing. Calogero Patti, responsabile tecnico della società, Giuseppe Arcuri, responsabile del servizio di gestione delle utenze private, e dall’ing. Morreale, responsabile dell’area di Licata.

 

            Nel corso dell’incontro l’Amministrazione comunale ha posto sul tappeto tutte le lacune del servizio e le numerose proteste che ogni giorno registra in tema di erogazione delle risorse idriche, perdite della condotta, riparazione guasti e del fondo stradale sede delle suddette riparazioni, ma anche in tema di canone e recapito bollette.

 

Per quanto attiene la riparazione delle buche provocate dagli interventi effettuati dagli operai di Girgenti Acque,  i rappresentanti della società hanno assicurato che a decorrere da lunedì 19 agosto, tutte le buche da loro create sulla sede stradale all’interno del territorio verranno riparate, anche per non incorrere ai provvedimenti che l’Amministrazione comunale intende avviare, per adire le vie legali al fine di ottenere un risarcimento dei danni per mancato ripristino.

 

Inoltre, su esplicita sollecitazione dell’Amministrazione comunale, Girgenti Acque, in merito al mancato regolare approvvigionamento idrico della zona est dell’abitato, abitualmente fornita in modo diretto dal serbatoio di contrada Safarello, ha garantito l’erogazione del servizio con acqua proveniente dal serbatoio di Sant’Angelo, anche se ciò comporta turni di distribuzione di quattro giorni al cospetto di quelli regolari previsti a giorni alterni.

DIVIETO DI BALNEAZIONE E PESCA

 

 

            A seguito di quanto stamani comunicato dal  dirigente medico dell’Asp di Agrigento – Area Igiene e Sanità Pubblica  - Servizio Igiene  Alimenti e Nutrizioni di Licata, dottor Giuseppe Puccio,  che ha reso di avere ricevuto rapporti che evidenziano il superamento di parametri batteriologici in campioni di acqua prelevati in prossimità della battigia,  il Sindaco di Licata, con ordinanza n° 56 di oggi, ha disposto il divieto di balneazione e pesca nel primo tratto della spiaggia di Marianello esteso 40 metri ad ovest della diga di ponente del porto di Licata.

 

Il dipartimento lavori pubblici è stato incaricato di predisporre l’apposizione di idonei segnali di divieto di balneazione, di pesca ei utilizzo delle acque di mare a qualsiasi scopo per motivi igienico – sanitari nella zona sopra citata. 

 

 

 

                                                                                      

 

 

 

 

                      

 

 

 

[ Dai la tua opinione su questo argomento ]

 

 

 

invia l'articolo via email

versione stampabile

proponi un tuo articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>> tutti gli eventi

 

 

 

iscriviti per essere aggiornato
con IlLicatese.it

 

 

 

 

 

 

 

 

IlLicatese.it - Il portale dei cittadini di Licata
Blog informativo gestito in via indipendente da volontari e gruppi di associazioni nell'area licatese