progetto | avvertenze | scrivici | primapagina | forum dei cittadini | rss |

IlLicatese.it - informazione e approfondimento per Licata

dom, 22 ottobre


 
>> ricerca avanzata
cerca:

 


-Opera lirica madame Butte..
-BLS2..
-BLS4..

>> tutti i video

 

 

 

l'hosting web fornito da

Aruba.it

 

il progetto 

avvertenze 

collabora con noi 

scrivici 

primapagina 

rss 

archivio/cerca 

forum dei cittadini 

pubblicità 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
cultura e spettacolo >> articolo

invia stampa

DDL Antiparentopoli:impugnata dal Commissario dello Stato".

di La Rocca Ruvolo (Udc), Assenza (Pdl), Vullo (Pd), 23.08.2013

 



Nota degli On.li La Rocca Ruvolo (Udc), Assenza (Pdl), Vullo (Pd)

DDL Antiparentopoli:"Siamo stati facili profeti"

Palermo, 19/08/2013 -" Come volevasi dimostrare, la Legge Antiparentopoli, varata non più tardi di una settimana fa e, da noi definita, anticostituzionale, demagogica e inutile, è stata impugnata dal Commissario dello Stato". Così i Parlamentari regionali La Rocca Ruvolo, Assenza e Vullo, i soli a votare contro,commentano la notizia, appresa stamane dai giornali, sull'impugnativa da parte del Commissario dello Stato della legge Antiparentopoli, approvata in Aula la scorsa settimana.

 "Evidentemente - spiegano i deputati - i dubbi espressi in Aula, sulla presunta anticostituzionalità della Legge in questione, si sono rivelati più che fondati, vista la decisione assunta dal Dott. Carmelo Aronica di impugnare la Legge. È purtroppo frequente- proseguono i deputati - la produzione di leggi inutili da propagandare sui giornali e sui media nel tentativo di colmare, attraverso la demagogia, l'incapacità di far fronte ai problemi reali della Sicilia e dei Siciliani; fortunatamente, leggi come queste, nate male e finite peggio, vengono avversate oltre che dal Commissario dello Stato, anche da Deputati, invero pochi, sia di maggioranza che di opposizione, che, vigilano costantemente, talvolta anche in divergenza con i rispettivi gruppi di appartenenza". "Auspichiamo - concludono i deputati - che, in futuro, fatti del genere non avvengano più e che si inverta realmente la rotta per cercare di risolvere, da adesso in poi, le questioni vere che stanno a cuore dei siciliani tutti".
Palermo, 19/08/2013

 

 

 

[ Dai la tua opinione su questo argomento ]

 

 

 

invia l'articolo via email

versione stampabile

proponi un tuo articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>> tutti gli eventi

 

 

 

iscriviti per essere aggiornato
con IlLicatese.it

 

 

 

 

 

 

 

 

IlLicatese.it - Il portale dei cittadini di Licata
Blog informativo gestito in via indipendente da volontari e gruppi di associazioni nell'area licatese