progetto | avvertenze | scrivici | primapagina | forum dei cittadini | rss |

IlLicatese.it - informazione e approfondimento per Licata

sab, 17 novembre


 
>> ricerca avanzata
cerca:

 


-Opera lirica madame Butte..
-BLS2..
-BLS4..

>> tutti i video

 

 

 

l'hosting web fornito da

Aruba.it

 

il progetto 

avvertenze 

collabora con noi 

scrivici 

primapagina 

rss 

archivio/cerca 

forum dei cittadini 

pubblicità 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
approfondimenti >> articolo

invia stampa

XI rapporto sulla sicurezza degli edifici scolastici

di Maria Grazia Cimino, 22.09.2013

 

Mercoledì, 18 settembre u.s. a Roma ,Palazzo Marini,  alla presenza del Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione , Marco Rossi Doria e del Capo Dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, Cittadinanzattiva ha presentato l’annuale rapporto sulla sicurezza degli edifici scolastici giunto quest’anno alla sua XI edizione.

L’indagine che è stata condotta su 165 edifici scolastici in 18 regioni ha presentato due novità: l’approfondimento sulla sicurezza, la qualità e la salute degli alunni con disabilità soprattutto motorie  con il coinvolgimento nell’attività di monitoraggio della Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare  con la quale Cittadinanzattiva ha condotto la campagna “Assente Ingiustificato”, e la seconda  l’approfondimento sulla  sicurezza interna agli edifici vissuta dai bambini i più piccoli, dell’Infanzia e della Primaria.

Qualche dato in proposito: nel 23% delle scuole non esistono bagni per disabili,il 26% delle scuole,nella gran parte delle aule, non ha sufficiente spazio per la presenza di una carrozzina,il 44% delle aule non ha banchi adatti o adattabili ad una persona in carrozzina; 97 dei 165 edifici monitorati ospitano scuole dell’infanzia e della primaria: una scuola su quattro ha accessi  comunicanti  direttamente con la strada statale, provinciale  o ad alto traffico, ma in tutti i casi vi è un semaforo o la vigilanza degli ausiliari addetti al traffico ,non tutte hanno locali riservati alla mensa, ne sono provviste 62 delle 97  e in  sette di queste si mangia in aula.

 Nel corso della manifestazione sono stati approfonditi i temi della sicurezza,del sovraffollamento delle classi , dell’anagrafe dell’edilizia scolastica, della somministrazione dei farmaci e della sussidiarietà ,sottolineando i circa 390 milioni  di euro versati a titolo volontario dalle famiglie. E’ stato apprezzato da parte del Movimento l’impegno del Governo per lo stanziamento di fondi e sono state avanzate le nostre proposte in merito ai problemi evidenziati dal Rapporto.

Per quanto concerne la realtà locale, la graduatoria finale delle scuole monitorate ha visto collocarsi  nella prima fascia con giudizio ” Buono ,” due scuole licatese, al primo posto il Dino Liotta seguito dall’Istituto Ugo Foscolo/Vittorino Da Feltre.

 I dati   completi dell’ indagine verranno trasmessi ai Dirigenti Scolastici delle scuole monitorate e agli Enti proprietari e verranno approfonditi nel corso  della celebrazione della giornata sulla sicurezza che si celebrerà il prossimo 25 novembre.

Dalla sede di Cittadinanzattiva-Licata

Maria Grazia Cimino

 

 

 

[ Dai la tua opinione su questo argomento ]

 

 

 

invia l'articolo via email

versione stampabile

proponi un tuo articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>> tutti gli eventi

 

 

 

iscriviti per essere aggiornato
con IlLicatese.it

 

 

 

 

 

 

 

 

IlLicatese.it - Il portale dei cittadini di Licata
Blog informativo gestito in via indipendente da volontari e gruppi di associazioni nell'area licatese