progetto | avvertenze | scrivici | primapagina | forum dei cittadini | rss |

IlLicatese.it - informazione e approfondimento per Licata

merc, 14 novembre


 
>> ricerca avanzata
cerca:

 


-Opera lirica madame Butte..
-BLS2..
-BLS4..

>> tutti i video

 

 

 

l'hosting web fornito da

Aruba.it

 

il progetto 

avvertenze 

collabora con noi 

scrivici 

primapagina 

rss 

archivio/cerca 

forum dei cittadini 

pubblicità 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
cultura e spettacolo >> articolo

invia stampa

Nasce l'associazione ferroviaria Licata Patria Nostra

di Giuseppe Patti, 23.10.2013

 

Un gruppo di appassionati uniti per il recupero della stazione ferroviaria di Licata

Nasce l'associazione ferroviaria Licata Patria Nostra,

 dedicata alla memoria del giovane Salvo Di Prima

Dall'uno al quattro novembre una mostra al Chiostro San Francesco

Un gruppo di appassionati ha deciso di dare vita all'associazione culturale e ferroviaria “Licata Patria Nostra”. Si tratta di un'associazione culturale apolitica che si dedicherà ad attività di recupero della cultura ferroviaria e di tutto ciò che riguarda la ferrovia.  Scopo del nuovo sodalizio è quello di proporre attività di recupero della cultura ferroviaria e di tutto ciò che riguarda la ferrovia nella zona del licatese.

L'associazione nasce in memoria di Salvo Di Prima, giovane appassionato licatese deceduto prematuramente poche settimane fa.

Presidente dell’associazione è stato eletto Francesco Boschi, Luca Cafarello sarà suo vice, segretaria Veronica Bennici e tesoriere Giuseppe Bennici. Addetto stampa è Giuseppe Patti. Presidente Onorario, Lorena Vasta.

Prima uscita pubblica dell'associazione sarà una mostra ferroviaria che si terrà al Chiostro San Francesco dall'1 al 4 novembre dalle 18 alle 23.

 L’associazione si è posta come primo obiettivo di tentare una collaborazione con RFI per quanto concerne l’area ferroviaria di Licata.

“Vogliamo salvaguardare quell'eccezionale bene storico e architettonico che sono gli impianti della stazione ferroviaria di Licata – sono le prime parole del presidente Boschi – Si tratta di un  nodo ferroviario che un tempo di primaria importanza  con  le due linee verso il Porto, la linea a Scartamento Ridotto per Agrigento,  il raccordo industriale della Montecatini e il Deposito Locomotive”.

Il Vicepresidente Luca Cafarello lancia subito un appello:”Aiutateci a recuperare foto cimeli e documenti inerenti lo scalo ferroviario di Licata – dice – il nostro sogno sarebbe quello di realizzare una mostra permanente che possa essere ospitata nei locali della stazione ferroviaria. Confidiamo nell'aiuto di tutti quei licatesi che hanno a cuore le sorti della loro città”.

 

 

 

[ Dai la tua opinione su questo argomento ]

 

 

 

invia l'articolo via email

versione stampabile

proponi un tuo articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>> tutti gli eventi

 

 

 

iscriviti per essere aggiornato
con IlLicatese.it

 

 

 

 

 

 

 

 

IlLicatese.it - Il portale dei cittadini di Licata
Blog informativo gestito in via indipendente da volontari e gruppi di associazioni nell'area licatese