progetto | avvertenze | scrivici | primapagina | forum dei cittadini | rss |

IlLicatese.it - informazione e approfondimento per Licata

gio, 15 novembre


 
>> ricerca avanzata
cerca:

 


-Opera lirica madame Butte..
-BLS2..
-BLS4..

>> tutti i video

 

 

 

l'hosting web fornito da

Aruba.it

 

il progetto 

avvertenze 

collabora con noi 

scrivici 

primapagina 

rss 

archivio/cerca 

forum dei cittadini 

pubblicità 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
notizie locali >> articolo

invia stampa

Il comune informa

di Francesco Morello, 13.12.2014

 


BONUS IDRICO 2014

 

        

            Il Commissario Straordinario Maria Grazia Brandara, ricorda agli interessati che il 19 dicembre 2014 scadrà il termine per la presentazione delle istanze relative alla richiesta di concessione del Bonus Idrico per l’anno 2014.

 

            Tale bonus si configura quale agevolazione sulla tariffa applicata dal gestore sull’utenza residenziale domestica per le famiglie che versano in condizioni economiche disagiate.

           

            A tal proposito si ricorda che potranno usufruire della riduzione della bolletta idrica gli intestatari di utenza residenziale domestica del servizio idrico, in regola con il pagamento delle relative bollette ed il cui valore Isee, in corso di validità (anno 2013) non sia superiore ad un importo di € 7.500,00.

 

            L’istanza dovrà essere presentata su apposito modello scaricabile dal sito ufficiale del Comune o ritirabile presso l’Ufficio Anagrafe o presso l’Urp; ed alla stessa istanza dovranno essere allegati attestazione Isee in corso di validità; fotocopia della bolletta idrica e fotocopia di un documento di identità. A tal fine, presso il Dipartimento Anagrafe, sito in corso Roma 82,  è stato istituito un apposito Gruppo di Lavoro  per assistenza alla compilazione dell’istanza ed il controllo della documentazione ad essa allegata.

 

            L’Ufficio Servizi Sociali del Comune, competente in materia, precisa che i soggetti utilmente inseriti in graduatoria beneficeranno di una riduzione nella bolletta dell’utenza idrica sino ad esaurimento delle risorse assegnate.

 

 




CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI MARIA DI FRANCESCO

NONNINA DI LICATA

 

 

          Nei giorni scorsi è venuta a mancare la nonnina di Licata, Maria Di Francesco, vedova Mauro, deceduta sabato 6 dicembre alla veneranda età di ben 106 anni.

 

            La notizia non è passata inosservata al Presidente del Consiglio comunale, Saverio Platamone, che è così intervenuto:

 

            <<Licata perde la sua Nonnina più anziana, la signora Maria Di Francesco, di ben 106 anni, che nel prossimo mese i gennaio sarebbero diventati ben 107. Avendola conosciuta, mi piace ricordarla  nella sua semplicità e riservatezza, fino al punto da non avere mai voluto che i  suoi compleanni venissero festeggiati pubblicamente.  Ai figli, alla sorella e ai nipoti va il nostro più sincero sentimento di cordoglio>>. 


CONVOCAZIONE CONFERENZA CAPIGRUPPO PER VERTENZA PRECARI

 

 

         Il Presidente del Consiglio comunale, Saverio Platamone, ha indetto una riunione dei Capigruppo per questa sera, alle ore 18,30, per l’organizzazione  della prossima seduta di Consiglio comunale ma, in particolar modo per discutere, per l’ennesima volta delle problematiche del personale precario in seno al Comune di Licata. A tal proposito, il massimo esponente del Civico consesso, ha scritto ai dirigenti competenti in materia per avere notizie aggiornate sugli atti adottati al fine di avviare il processo di stabilizzazione del personale di cui sopra. 

 


 

LE PROBLEMATICHE DEL PERSONALE PRECARIO IN CONSIGLIO COMUNALE

 

        

            Delle problematiche del personale precario in servizio presso il Comune di Licata, si parlerà ampiamente e pubblicamente in Consiglio comunale nel corso di una seduta urgente indetta dal Presidente del Civico consesso, Saverio Platamone, e fissata per lunedì, 15 dicembre 2014, alle ore 18,00.

 

            L’incontro fa seguito, oltre che allo stato di disagio, preoccupazione e agitazione,  in atto vissuto dai 136 dipendenti non di ruolo dell’ente, anche da una specifica richiesta avanzata dai capigruppo consiliari.

 

            Si ricorda che l’argomento è già stato oggetto di frequente confronto con il Commissario Straordinario, Maria Grazia Brandara, il segretario generale Lucio Guarino, dirigenti dell’ente e le organizzazioni sindacali.

 

                                   

 


 

INSEDIAMENTO BABY CONSIGLIO COMUNALE

 

 

         Il Baby Consiglio comunale, eletto il 25 novembre scorso, è stato convocato per  sabato 13 dicembre, alle ore 10,00, presso la sala consiliare del Palazzo di Città, per procedere alle operazioni di insediamento ed alle successive elezioni del nuovo Baby Sindaco e del suo vice.

 

            A stabilirlo è stato, così come previsto dal regolamento che disciplina la materia, il Presidente del Consiglio comunale, Saverio Platamone.

 

            Si ricorda che i trenta nuovi baby consiglieri eletti sono:

 

ISTITUTO COMPRENSIVO “LEOPARDI”- SEGGI SPETTANTI N.9:

Davide Verrilllo (plesso Leopardi), Vincenzo Pregadio  (plesso Don Milani), Desiree Cannizzaro (plesso Serrovira); Alessia Piccionello, Rosario Alesci, Kevin Alabiso, Emanuel Cannizzaro, Giada Cavaleri e Vincenzo Gallè (plesso Bonsignore);

ISTITUTO COMPRENSIVO “F. GIORGIO”- SEGGI SPETTANTI N.8

Elisa Casa (plesso Badia), Giuseppe Calamita (plesso elementare V. Greco); Giuseppe Gueli e Swami Semprevivo (plesso media V. Greco); Giulia Di Blasi, Stefano Pullara, Francesco Gallì e Angelo Di Franco (plesso De Pasquali);

ISTITUTO COMPRENSIVO  “QUASIMODO”- SEGGI SPETTANTI N. 5:

Viviana Peritore (plesso S. T. Parla),  Carmelo Lo Destro (plesso A. Peritore), Alice Galanti, Natascia Maria Moscato e Francesca Cellura (plesso Quasimodo);

ISTITUTO COMPRENSIVO  “MARCONI”- SEGGI SPETTANTI N. 8:

Salvatore Di Prima e Angelo Carlino (Plesso Dino Liotta); Gaia Maria Salamone, Serena Vaccarella, Angelo Maria Licata, Ivan Giacomo Amoroso, Paolo Martino, Roberta Paola Iacopinelli (plesso Marconi).


 

 

 

 

INSEDIAMENTO BABY CONSIGLIO ED ELEZIONE

 BABY SINDACO E SUO VICE

 

        

            Angelo Maria Licata, alunno della classe 2^ - sezione B dell’istituto comprensivo “G. Marconi”, è il nuovo Baby Sindaco di Licata. La sua elezione è avvenuta nel corso della mattinata odierna a conclusione delle operazioni di insediamento del nuovo Baby Consiglio comunale appositamente convocato dal Presidente del Civico consesso Saverio Platamone.

            La  seduta, tenutasi alla presenza di numerosi genitori e rappresentanti delle scuole cittadine, è stata presieduta dallo stesso Platamone e vi  hanno partecipato anche il Commissario Straordinario del Comune, Maria Grazia  Brandara ed il vice segretari, nonché dirigente del dipartimento AA.. GG. Pietro Carmina, ed i consiglieri comunali Tiziana Alesci e Vincenzo Sica.

            Angelo Maria Licata è stato eletto con  dieci voti su trenta, mentre vice baby sindaco è stato eletto Vincenzo Gallè della classe 3^ – sez. E, dell’istituto comprensivo Leopardi – plesso Bonsignore.   

            Hanno altresì riportato voti Francesco Gallì  e Natascia Maria Moscato (4), Giuseppe Calamita, Alessia Piccionello e Swami Semprevivo (2), Vincenzo Pregadio )1).

            I primo applausi della giornata, su input del Presidente del Consiglio comunale, sono mandati alla memoria del piccolo Loris Andrea Stival, di S. Croce Camerina. Lo stesso Platamone ha ringraziato i ragazzi ed i loro genitori, nonché gli insegnanti, per l’impegno profuso nel preparare l’elezione del nuovo Baby Consiglio comunale e dare inizio a questa importante esperienza di vita, e prima di concludere, ad ognuno dei trenta ha regalato una spilletta con lo stemma del Comune.

            Il Commissario Straordinario, Maria Grazia Brandara,  ha sottolineato l’alto senso di democrazia che si respirava stamattina in aula, e in un secondo intervento, ha preannunciato la costituzione di un osservatorio sociale cittadino al quale chiamerà a far parte anche il neo Baby Sindaco Angelo Maria Licata.  

            Il dirigente del Dipartimento Affari Generali, da parte sua, si è invece soffermato sul concetto di responsabilità che impone agli eletti di rispondere a coloro che li hanno votati, e di carisma definito un dono che va esercitato sempre a favore degli altri, sottolineando che guidare o comandare significa soprattutto  essere sempre un buon servitore.

 

 

CONVEGNO SUL TEMA

UN MARE D’AMARE

 

 

         Organizzato dal Coordinamento NO Peos, costituito dai comuni di Agrigento, Butera, Gela, Licata e Palma di Montechiaro, dai liberi Consorzi di Agrigento e Caltanissetta, nonché dai Comitati Civici “Difendi Licata NO Peos”, NO Peos Butera” e “Difesa del Golfo di Gela”, venerdì, 19 dicembre 2014, alle ore 16,30, presso l’Aula Capitolare ubicata all’interno dell’ex convento del Carmine, a Licata, si terrà il convegno sul tema: “Un Mare d’Amare – I perché del NO ai parchi eolici Off Shore”.

 

            Dopo i saluti del Commissario Straordinario e del presidente del Consiglio comunale di Licata,., Maria Grazia Brandara e Saverio Platamone, interverranno: Sebastiano Tusa – Direttore della Soprintendenza del Mare Regione Sicilia, Emilio Giudice – Responsabile della Riserva Orientata Biviere di Gela, Maurizio Cellura - del Dipartimento di Ricerche Energetiche ed Ambientali  (DREAM) presso l’Università di Palermo, Dario Cartabellotta – Direttore Regionale Dipartimento della Pesca, Giuseppe Marinello – Presidente Commissione Ambiente del Senato.

 

            Modererà i lavori Tony Licata – Presidente del Comitato “Difendi Licata No Peos”.

 

 

EROGAZIONE CONTRIBUTI PER ACQUISTO AMBULANZE E BENI STRUMENTALI

 

          Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha reso noti i criteri di attribuzione delle quote di "contributo" stabilite e disponibili per l'anno 2014, per l’acquisto di ambulanze, beni strumentali e d’altro genere da donare a strutture sanitarie pubbliche.

 

            Ne dà comunicazione l’Ufficio Europa del Comune.

 

            Allo scopo di dare possibilità di accedere ai benefici di cui sopra, si informa che sono stati predisposti e resi disponibili gli appositi  modelli della domanda, degli allegati e delle linee guida rivolti alle associazioni di volontariato ed Onlus.

 

            L’Ufficio Europa, precisa, altresì, che il modello di domanda di contributo, ai sensi dell’art. 96 della legge 21 dicembre 2000 n. 342 e del D.M. attuativo 177/2010, deve essere predisposto con relativi allegati seguendo le linee guida indicate per la compilazione, e che Le associazioni di volontariato ed Onlus devono opportunamente presentare le richieste, da parte delle Associazioni di volontariato ed Onlus, devono essere presentate entro il 31 dicembre 2014.

 


 

AVVIO ATTIVITA’ NATALIZIE ED ADDOBBO CITTA’

        

            Nonostante il periodo di crisi generale, al fine di ridare un pò di serenità e speranza a quanti vivono nel disagio, il Commissario Straordinario, Maria Grazia Brandara, grazie anche alla collaborazione di molte associazioni presenti sul territorio, ha disposto l’allestimento di un cartellone di manifestazioni per il coinvolgimento dell’intera collettività e l’addobbo dei principali corsi e del Palazzo di Città per creare quella tanto attesa atmosfera natalizia a cui tanto la nostra comunità tiene.

 

            In quanto al programma delle  manifestazioni, l’inizio è stato fissato per domenica prossima (14 dicembre), alle ore 10,00,  con la Festa dell’Albero, addobbato in piazza Progresso, a cura delle Associazioni di Volontariato ed una sfilata, con esibizione del gruppo folkloristico “Rosa Balistreri”, che animerà il centro storico con canti e balli tradizionali. Questo secondo appuntamento sarà ripetuto il 16 dicembre.

 

            Il programma, che si concluderà il 10 gennaio 2015, sarà arricchito da una lunga serie di appuntamenti tradizionali, culturali, tra i quali spiccano il Presepe Vivente, che si terrà nei giorni

20–21-25-27-28 Dicembre, 3-4-6 Gennaio 2015, dalle ore  19,00 alle ore 22,00, –22,00, nel Quartiere  San Paolo,  a cura dell’Ass.ne folkloristica, turistica e culturale “ A lanterna”  con la partecipazione dell’Ass.ne Culturale “ I Zampognari Licatesi Andrea Mulè”.

 

 


 

 

 

 

 

[ Dai la tua opinione su questo argomento ]

 

 

 

invia l'articolo via email

versione stampabile

proponi un tuo articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>> tutti gli eventi

 

 

 

iscriviti per essere aggiornato
con IlLicatese.it

 

 

 

 

 

 

 

 

IlLicatese.it - Il portale dei cittadini di Licata
Blog informativo gestito in via indipendente da volontari e gruppi di associazioni nell'area licatese