progetto | avvertenze | scrivici | primapagina | forum dei cittadini | rss |

IlLicatese.it - informazione e approfondimento per Licata

sab, 17 novembre


 
>> ricerca avanzata
cerca:

 


-Opera lirica madame Butte..
-BLS2..
-BLS4..

>> tutti i video

 

 

 

l'hosting web fornito da

Aruba.it

 

il progetto 

avvertenze 

collabora con noi 

scrivici 

primapagina 

rss 

archivio/cerca 

forum dei cittadini 

pubblicità 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
notizie locali >> articolo

invia stampa

Comunicato stampa

di Comitato intercomunale, 30.01.2015

 

Sabato 24 gennaio, ad Agrigento, si è tenuta un'assemblea di Inter.Co.PA (Comitato Intercomunale per la
Gestione Pubblica dell'Acqua) cui hanno preso parte rappresentanti dei comitati cittadini di Agrigento,
Sciacca, Licata, Canicattì, Ribera, Casteltermini, Ravanusa, Raffadali, Palma di Montechiaro, Grotte e
Siculiana.
All'ordine del giorno le nuove iniziative del comitato, costituitosi da più di un anno con l'obiettivo principale
di chiedere la risoluzione anticipata del contratto con il gestore idrico Girgenti Acque S.p.A, per le gravi
inadempienze contrattuali manifestate in tutti i comuni attualmente gestiti.
Pur avendo avuto già occasione di esprimere le proprie ragioni all'allora commissario dell'ATO idrico, Dott.
Infurnari, ad oggi nessuna azione legale è stata intrapresa nella direzione indicata da Inter.Co.PA.
Si è discusso ampiamente, evidenziandone le apparenti contraddizioni, della strategia intrapresa da alcuni
Sindaci che nelle ultime settimane hanno manifestato la volontà di condurre una battaglia legale per la
fuoriuscita dall'ATO, basandosi sul principio di illegittimità della sua stessa costituzione.
Sebbene Inter.Co.PA condivida, in linea di massima, ogni azione che possa riportare alla ri-pubblicizzazione della gestione del servizio idrico, ritiene che la strada intrapresa, oltre a richiedere tempi lunghi, determinerebbe un carico economico sui comuni, e quindi sui cittadini, per l'eventuale riconoscimento di penali all'attuale gestore. Diversa, invece, la risoluzione anticipata per gravi inadempienze che non prevedrebbe oneri aggiuntivi a carico dei comuni.
Inter.Co.PA manifesterà questa e altre perplessità giorno 3 Febbraio a Ribera, in occasione della riunione dei Sindaci fautori dell'iniziativa, dove intende presenziare con una delegazione per un confronto, si spera, costruttivo.
Da questa settimana, inoltre, in tutti i comuni rappresentati da Inter.Co.PA, partirà una campagna informativa, con banchetti, volantinaggio e affissione di manifesti, attraverso la quale si intende spiegare ai cittadini, spesso solo vittime ignare, le numerose irregolarità dell'attuale gestione idrica, così da sensibilizzare l'opinione pubblica e ottenere grande partecipazione alla manifestazione provinciale che il comitato sta
organizzando ad Agrigento per il mese di Marzo.
In quella occasione saranno invitate tutte le amministrazioni comunali, le forze politiche regionali e nazionali, che avranno l'occasione di mostrare le reali intenzioni nei confronti di un problema divenuto ormai insostenibile per i cittadini.
Mandare via la Girgenti Acque si può …. è solo questione di volontà!
Inter.Co.PA
Comitato Intercomunale

 

 

 

[ Dai la tua opinione su questo argomento ]

 

 

 

invia l'articolo via email

versione stampabile

proponi un tuo articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>> tutti gli eventi

 

 

 

iscriviti per essere aggiornato
con IlLicatese.it

 

 

 

 

 

 

 

 

IlLicatese.it - Il portale dei cittadini di Licata
Blog informativo gestito in via indipendente da volontari e gruppi di associazioni nell'area licatese