progetto | avvertenze | scrivici | primapagina | forum dei cittadini | rss |

IlLicatese.it - informazione e approfondimento per Licata

sab, 17 novembre


 
>> ricerca avanzata
cerca:

 


-Opera lirica madame Butte..
-BLS2..
-BLS4..

>> tutti i video

 

 

 

l'hosting web fornito da

Aruba.it

 

il progetto 

avvertenze 

collabora con noi 

scrivici 

primapagina 

rss 

archivio/cerca 

forum dei cittadini 

pubblicità 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
notizie locali >> articolo

invia stampa

Comunicato stampa

di Giuseppe Ripellino, 04.03.2015

 

I movimenti: "Ripellino sindaco", "Licata città viva" e "Ama la tua città", che sostengono la candidatura a sindaco di Licata di Giuseppe Ripellino, chiedono al commissario straordinario del Comune, Mariagrazia Brandara di impegnare il decreto dell'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, che ha soppresso il Punto nascite dell'ospedale Sam Giacomo d'Altopasso. "I movimenti "Ripellino sindaco", "Licata città viva" e "Ama la tua città" - si legge in una nota - con forza ssi oppongono alla decisione della Regione Siciliana di chiudere il punto nascite dell'ospedale di Licata. Nonostante siano cambiate le condizioni delle nascite, notevolmente aumentate rispetto agli anni precedenti, nonostante l'ottimo stato di sicurezza del reparto di Ostetricia e ginecologia, grazie anche alla professionalità di chi vi opera, abbia scongiurato casi di morte per le partorienti e per i nascituri - aggiugono - e nonostante le strade di collegamento verso i nosocomi di Canicattì e Gela, sedi di eventuali trasferimenti, siano diventate insicure e pericolose, si vuole penalizzare in modo sconcertante e scandaloso la città di Licata e Palma di Montechiaro. A chi giova tutto questo? Ad un ipotetico, inconsistente risparmio, che non esiste o ad un ritorno indietro di quarant'anni? Oppure a rendersi testimoni e complici di altri episodi di malasanità? Noi non ci stiamo - concludono i movimenti: "Ripellino sindaco", "Licata città viva" e "Ama la tua città" e per tale motivo chiediamo al commissario Mariagrazia Brandara, che in questo momento rappresenta i cittadini di Licata, di impugnare il provvedimento".

 

 

 

[ Dai la tua opinione su questo argomento ]

 

 

 

invia l'articolo via email

versione stampabile

proponi un tuo articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>> tutti gli eventi

 

 

 

iscriviti per essere aggiornato
con IlLicatese.it

 

 

 

 

 

 

 

 

IlLicatese.it - Il portale dei cittadini di Licata
Blog informativo gestito in via indipendente da volontari e gruppi di associazioni nell'area licatese